tasto sito 12.png

VSL REGOLAMENTO GENERALE

Virtual Strong League (V.S.L.) 2020/21

La Virtual Strong League (V.S.L.) è una competizione nata con lo scopo di creare un circuito online di eventi riconosciuti da F.I.S.Man in off-season (periodo senza gare ufficiali che solitamente coincide con la stagione invernale), ma anche con lo scopo di dare la possibilità ad appassionati di strongman, agonisti e non, provenienti anche da altri ambiti sportivi, di testare le proprie abilità attraverso eventi competitivi che potranno essere svolti dai propri centri di allenamento, palestre oppure HomeGym.

La competizione sarà composta da tre trofei distinti, con al loro interno tre prove gara ognuno, le quali potranno variare di edizione in edizione.

Le attrezzature utilizzate andranno dal normale bilanciere (Barbell), fino ad attrezzi più specifici dello Strongman quali "Log Lift" ed "Atlas Stone".

 

-Modalità della competizione e partecipazione

Gli atleti che si iscriveranno alla competizione V.S.L. o solamente ad uno dei trofei di essa, dovranno attenersi alle normative del regolamento generale https://www.strongmanitalia.com/regolamento in tutte le sue parti se non espressamente precisato altrimenti nel regolamento della V.S.L..

Sarà possibile iscriversi anche solamente ad uno dei tre trofei della V.S.L., al termine dello stesso verrà redatta una classifica finale per ogni categoria di peso.
Alla fine dei tre trofei della V.S.L. verrà redatta una classifica generale, la quale decreterà i campioni della stagione.

 

-Categorie di Peso

Le categorie di peso saranno le medesime del Campionato Italiano Strongman e rispetteranno le dinamiche espresse nel regolamento generale (è possibile trovare la sezione dedicata al paragrafo: 1.05. CATEGORIE DI PESO https://46508afd-1add-4227-ac54-1a3bf7d47008.filesusr.com/ugd/e06215_35e9a328c8224aff81f1bb40f5fe3b11.pdf ).

Quali: -80kg; -90kg; -105kg; Open per le categorie maschili e -64kg; -82kg; Open per le categorie femminili.
Non vi sarà suddivisione tra categorie Rookie e categorie Pro.

Se non verrà raggiunto il numero minimo di 5 iscritti per categoria di peso, la categoria di peso interessata sarà accorpata con quella superiore.

 

-Iscrizione alla competizione

L’iscrizione per ogni singolo trofeo V.S.L. sarà aperta singolarmente, e sarà possibile effettuarla attraverso la compilazione del modulo presente nella sezione dedicata del sito www.strongmanitalia.com 
Vi sarà la possibilità da parte di qualsiasi interessato, di partecipare alla VSL anche senza iscrizione al Campionato Italiano Strongman (né altro genere di tesseramenti).

I costi d'iscrizione ai trofei, saranno indicati nella sezione dedicata all'iscrizione sul sito ufficiale www.strongmanitalia.com.

La somma versata sarà utilizzabile solo ed esclusivamente per il trofeo a cui si è iscritti, e non potrà essere rimborsata od utilizzata per altri eventi o da altri atleti.
 

-Convalida Prove

Le prove dei singoli trofei avranno convalida ufficiale attraverso una serie di video (tre in totale per trofeo); i quali dovranno essere filmati nelle modalità espresse di seguito, per ottenere i requisiti necessari ad essere esaminati ufficialmente dai giudici di gara, i quali in caso di conformità del video, valuteranno la convalida dei sollevamenti effettuati ai fini della classifica.
Per ogni trofeo dovrà essere inviata una e-mail all’indirizzo specifico riportato nel modulo d'iscrizione.

In essa dovranno essere presenti tre video totali (un video per prova del trofeo); non sarà possibile inviare i video ad indirizzi e-mail differenti e più video di ogni prova/misurazione (un solo video per prova, senza interruzioni dall'inizio alla fine e senza effetti grafici di qualsiasi genere).

Le prove sono effettuabili durante tutto il periodo a disposizione espresso nel modulo d'iscrizione del Trofeo; non ci sono vincoli all’interno del lasso temporale stabilito.

Potranno essere inviati i video utilizzando il sistema di invio file (non a pagamento) "wetransfer" www.wetransfer.com.

In caso di errori sarà conteggiata solamente la prima e-mail inviata, oppure sarà possibile per l’atleta reiscriversi nuovamente alla competizione attraverso compilazione del modulo indicato e pagamento del corrispettivo necessario, ed inviare una nuova e-mail contenente i nuovi video.

E’ possibile una sola reiscrizione per atleta a trofeo.

 

La conformità dei video inviati nelle prime 2 settimane di tempo (quattordicesimo giorno incluso), sarà valutata entro 5 giorni dallo scadere della seconda settimana di gara. Nel caso in cui un video non risulti conforme (cioè non giudicabile dagli arbitri per i motivi elencati in questo regolamento), l’organizzazione avviserà tutti gli atleti interessati nello stesso momento, entro e non oltre il 19esimo giorno di gara. Da quel momento si avrà tempo fino allo scadere dell'evento per inviare nuovamente (senza necessità di reiscrizione con invio di modulo e pagamento) il video della prova/e rimasta ingiudicata. Qualora anche il nuovo video risultasse non conforme, sarà assegnato il punteggio di 0 (zero) alla prova/e in questione.

 

-Modalità video

I singoli video di ogni prova del trofeo dovranno essere continuativi e contenenti nella loro totalità, sia la parte di esaminazione delle attrezzature e di pesatura dell’atleta/attrezzature, sia l’esecuzione della prova.

Il dispositivo di ripresa utilizzato, dovrà essere sistemato in posizione orizzontale, per registrare video in 16:9 (i video realizzati con riprese in verticale saranno ritenuti non conformi).

Ai fini della buona riuscita visiva del video, si consiglia di svolgere tutte le attività di ripresa e di sollevamento in un ambiente con una buona illuminazione, ed utilizzare una fotocamera/videocamera con risoluzione adeguata.

 

-Vestiario e comportamento

Ogni atleta ed ogni altra persona presente all'interno del video è tenuto a rispettare le normative presenti nel Regolamento Generale al paragrafo: 3.00. REGOLE DI VESTIARIO DURANTE DIMOSTRAZIONI E COMPETIZIONI. Indi per cui è tenuto ad indossare un vestiario che copra costantemente tutte le parti intime, e che ne renda impossibile l'esposizione accidentale durante il regolare svolgimento delle prove.

 

Si fa presente che comunque è consentito l'utilizzo di qualsiasi tipo di vestiario (si consiglia espressamente l'utilizzo del vestiario di campionato per le rispettive categorie di peso, in modo da rendere immediata l’identificazione per il pubblico che seguirà la pubblicazione dei risultati), purché non presenti marchi di alcuni tipo che siano in conflitto con i partners del campionato italiano strongman e della competizione V.S.L.

Qualora si presentino evidenti marchi o similari di aziende concorrenti dei partners della V.S.L. su maglietta, attrezzature da gara (comprensive di dischi, pedane e qualsiasi altra attrezzatura presente), oppure sullo sfondo il video sarà ritenuto non conforme e quindi non giudicabile. Per evitare problematiche di questo tipo si consiglia di oscurare i suddetti marchi con del semplice nastro adesivo.
Fanno eccezione le attrezzature personali, quali : cinture, scarpe, calzini, polsini, pantaloni, cappelli, fasce per la presa o varie ed eventuali che facciano parte del vestiario gara dell’atleta.

 

Ogni atleta ed ogni altra persona presente all'interno del video è tenuto a rispettare le normative presenti nel Regolamento Generale al paragrafo: 4.00. CODICE DI ETICA SPORTIVA. Indi per cui qualsiasi comportamento offensivo e scurrile renderà il video non conforme e quindi non giudicabile.

 

-Pesa Atleta

L’atleta dovrà disporre di una normale bilancia posizionata su una superficie omogenea rigida (no mattonelle, no pannelli di gomma). Prima della pesa delle attrezzature/peso corporeo dovrà essere pesato un disco da 5, 10, 20 o 25kg per convalidare il corretto funzionamento della stessa bilancia.

Da questo momento in poi, potranno essere effettuate le operazioni di pesatura sia dell’atleta sia delle attrezzature non convenzionali (Log, Axle/Fat Bar, Atlas ecc).

Ogni pesatura dovrà essere ben visibile e nitida durante le riprese.

I canoni da rispettare per le categorie di peso dovranno essere quelli espressi nel paragrafo 1.05 del regolamento Generale di Strongman Italia.

Questa operazione dovrà essere effettuata per ogni singola prova del trofeo in questione, indipendentemente dal fatto che l’atleta scelga o meno di eseguire le prove nella solita giornata oppure in più giornate.

 

-Pesa/misurazione attrezzature –Dimostrazione carichi

Conseguentemente alla pesa dell’atleta dovranno essere misurate e pesate le attrezzature non canoniche (Log, Axle/ Fat Bar, Atlas ecc); le attrezzature canoniche dovranno rientrare in determinati standard richiesti a seconda della prova in questione.

La bilancia utilizzata per pesa dell’atleta dovrà sempre rimanere all’interno della ripresa anche in questa fase.

Le misurazioni possono essere effettuate con metri a nastro metallico ed attraverso un metro a nastro flessibile (da sartoria) per quello che riguarda i diametri/circonferenze di Atlas e Log Lift.

 

Gli standard da mostrare in video delle attrezzature gara sono i seguenti:
- Log :

  • Lunghezza fusoliera: da 120 a 180cm.

  • Lunghezza totale: 170-250cm.

  • Diametro/circonferenza fusoliera: 323mm (32cm) / 105cm.

  • Distanza asse maniglie: 60cm.

  • Peso: Da identificare attraverso la pesatura.

  • Dischi utilizzabili: metallici e gommati senza limitazioni di diametro. 

  • Altezza massima della fusoliera dal suolo in partenza: 30cm.

 

- Axle /Fat Bar :

  • Lunghezza: Da 150 a 250cm.

  • Diametro: Da 48 a 50mm.

  • Peso: Da identificare attraverso la pesatura.

  • Dischi utilizzabili: Metallici o gommati.

  • Diametro dischi utilizzabili: 45cm e conseguente distanza dal suolo del bilanciere.

  • Non devono esserci rialzi sotto ai dischi in partenza dal suolo rispetto all’atleta.

 

- Bilanciere :

  • Diametro: Indicato sulla cima della barra, 28-29-30-32mm.

  • Peso: Indicato sulla cima della barra, 20kg.

  • Dischi utilizzabili: Metallici per le prove di stacco (permesso 1 disco gommato per lato); gommati o metallici per le prove di press.

  •  Diametro dischi utilizzabili: 45cm e conseguente distanza dal suolo del bilanciere; e’ consentito utilizzare dischi di diametro inferiore a patto che il primo e l’ultimo siano di 45cm di diametro.

  • Non devono esserci rialzi sotto ai dischi in partenza dal suolo rispetto all’atleta.

                              

- Atlas Stone :

  • Diametro/Circonferenza (con un margine di errore che verrà considerato): 40cm/125,6cm; 50cm/157cm

  • Peso: Da identificare attraverso la pesatura.

  • Non devono esserci rialzi sotto all’Atlas in partenza dal suolo rispetto all’atleta.

  • Distanza dal suolo della parte alta del rialzo/barra: 130cm.

 

- Rialzi Stacco :

  • Spessore con dischi da 45cm: 15-15,5cm

  • Distanza da terra dell’asse del bilanciere: 37,5-38cm

 

-Durante il caricamento delle prove dovranno essere mostrati nitidamente alla telecamera tutti i dischi (con la loro nomenclatura) che  verranno utilizzati per il caricamento di bilancieri ed attrezzature non canoniche.

Nel caso si trattasse di dischi di produzione artigianale, dovranno essere pesati e misurati uno per uno prima del caricamento sul bilanciere.

-Sarà possibile mostrare nel dettaglio anche solamente una lato del caricamento dischi, poi mostrando la specularità del lato opposto una volta caricata la prova; i dischi utilizzati dovranno essere simmetrici nelle loro rispettive tipologie.

 

-Esecuzione prove

La telecamera deve essere posizionata frontalmente a 55°-70° rispetto all’atleta, dovranno essere rispettati i normali canoni di posizionamento biomeccanico per la convalida delle alzate, con una posizione finale stabile che possa decretare in modo inconfutabile la validità delle stesse.
Eventuali ripetizioni con chiusura non completa, errata e troppo veloce non saranno considerate nel risultato finale delle prove.
Anche in questo caso è fortemente consigliato avere una buona risoluzione video ed un'illuminazione adeguata per rendere l’esaminazione dei risultati semplice e di riscontro positivo.

 

-Risultati finali

A due settimane dalla fine della gara (tempo tecnico per valutazione arbitrale e montaggio video), sarà caricato sul canale Youtube ufficiale "Strongman Italia TV" il video di ognuna delle 3 prove dell'evento, in cui saranno presenti tutti i video conformi ricevuti (solo la parte di esecuzione della prova) ed in grafica saranno comunicati i risultati finali di ognuna delle 3 prove.

 Gli spettatori ed i partecipanti in questo modo potranno seguire l'evento come se fosse una vera e propria gara in diretta. Sarà pertanto necessario iscriversi al canale Youtube "Strongman Italia TV" per ricevere una notifica al momento della pubblicazione dei risultati.

A tre settimane dalla fine della gara, saranno pubblicati i risultati anche sul sito ufficiale www.strongmanitalia.com